Dresscode

 

DRESSCODE – Tipologia dell’abbigliamento e consigli.Tipologie: fetishbondage e BDSM, Leather, Burlesque,  Latex, Dark, Gaga, Sexy, Uniform, Goth, Zentai,  Hentai, Bizarre.

  • L’abbigliamento nero non è sufficiente per identificarsi in un contesto cosi variabile ! Il fetish non è solo tacchi a spillo, stiletto o stivali e abiti in lattice e pelle: naturalmente sono oggetto di massima considerazione oltre che  bellissimi, ma ci sono anche tanti altri modi per esprimere con il look, la propria espressione e sensualità che rimane unica e personale.
  • Bisogna avere voglia di osare, mostrarsi, non omologarsi, quindi scatenare la tua fantasia e creare un look originale per la Lei e il Lui ed essendo complici di se stessi consigliare il miglior dresscode per entrambi, creando un eccitante, adorabile… Fetish Look !
  • Bisogna evitare l’abbigliamento quotidiano in un’occasione particolare, che merita un abbigliamento speciale.
  • Manifesta la tua fantasia e abbandona gli abiti di tutti i giorni per mostrare la tua identità nascosta che hai dentro di te !Selezionare materiali insoliti: Latex, Pelle, Pvc, Metallo, Lycra… per  far risaltare la tua personalità, curare i dettagli per avere un buon dresscode ma non è necessario coprirsi completamente per dare risalto ! a volte anche poche parti di latex o pelle contano di  più di tutto il resto, esempio una mascherina tipo CatWoman.
  • Catwoman Sfondi
  • fetishbondage e BDSM
  • Una festa fetish ! “si” ma…! mostrare un po’ di pelle del corpo in più non scandalizzerà nessuno.
  • P.S. Non siamo a Carnevale o a una festa a tema, quindi Inventa il tuo personaggio con un look originale ma inerente, oltre deve essere eccitante, adorabile, unico, sensuale, femminile per la Lei, attraente per il Lui… quindi adoperate il vostro sesto senso che è l’occasione giusta…
  • Nell’ambito fetishbondage e BDSM, il dresscode è un codice di regole che definisce l’abbigliamento appropriato per eventi o luoghi di socializzazione e incontro, come club privè o feste private. Il dresscode deve essere rispettato in maniera molto attenta, e impone in modo piuttosto rigido quali abbigliamenti siano consentiti, e quali invece non siano permessi.Spesso la sanzione per l’inosservanza del dresscode consiste nell’esclusione dalla festa o dalla situazione di incontro; il dresscode funge in questo senso come una sorta di parola chiave, che individua i soggetti appartenenti alla comunità distinguendoli da tutti gli altri.La regola basilare riguarda in generale la funzione erotica dell’abbigliamento, che deve in ogni caso risaltare per feticismo o per esibizionismo o appetibilità sessuale. Sono dunque in generale da escludersi abiti come jeans o t-shirt, e in linea di massima tutti gli abbigliamenti di uso quotidiano o domestico, quali tute o pantaloni comodi, scarpe da ginnastica etc.Gli abbigliamenti che di norma vengono invece inclusi nei dresscode più usuali, prevedono:
    • Abiti di gomma, di latex o di pelle;
    • Uniformi militari, in particolare per gli uomini, con esclusione per lo più di uniformi naziste, che in alcuni paesi sono considerate sconvenienti.
    • Uniformi scolastiche, soprattutto per le donne; anche con gonnellino scozzese ma cortissimo.
    • Completino da infermiera, o infermiere e Chirurgo.
    • Abiti formali da lavoro, modificati con accessori per sottolineare il ruolo dominante o remissivo del soggetto (ad es. la frusta, o il collare).
    • Abiti particolarmente provocanti o esibizionisti, soprattutto nel caso di soggetti sottomessi, in particolare donne; questo abbigliamento può prevedere anche l’esposizione di parti erotiche del corpo come il seno o le natiche.
    • Il Nero e Rosso per l’abbigliamento intimo, con l’uso tuttavia di capi di uso non quotidiano, come la guepiere, il corsetto, o per gli uomini il perizoma, ovvero di intimo di latex o fetish.
    • Colori Il Nero e Rosso, ma anche il Bianco esempio un abito da sposa e accettato o uno smoking con camicia bianca.
    • Alcuni accessori sono all’avanguardia nel settore tipo Maschera Antigas, Museruola per cani, Mascherina Chirurgo, o semplici mascherine in metallo o plastica, occhiali da motociclista,
    • Per L’uomo il Nero: maglia a rete, camicia nera, pantaloni pelle o ecopelle lucidi, cinture con borchie, scarpe da
    • paracadutista, cappotto lungo in pelle e sotto solo perizoma pelle o ecopelle nero lucido, questi alcuni esempi, ma la Vostra fantasia può andare ben oltre.

 

___________________________________________________________________________

 

Per informazioni di come vestirsi per accedere alle serate chiamate i numeri sotto riportati: 

 

_____________________________________________________

 – Fetish Roma – Bondage Roma – BDSM Roma –

 

Top